Succede spesso che le persone, mentre pianificano e si preparano per un viaggio, pensano già ai problemi di stitichezza. Molte persone sono soggette a una stitichezza transitoria che di solito accompagna i viaggi, il cambiamento d’ambiente o l’esposizione allo stress. Tale stitichezza il più delle volte non è pericolosa, può essere però molto stancante e spiacevole.

I dati indicano che ben il 48 per cento delle persone soffre di stitichezza in ferie e durante i viaggi, le cause sono numerose.

Una delle più frequenti è il cambiamento dell’orario. Ci alziamo e andiamo a dormire in ore diverse, mangiamo in orari diversi, se viaggiamo lontano siamo affaticati dai fusi orari. Quando il nostro corpo non ha un orario stabilito, si oppone. Nella routine quotidiana teniamo conto dei segnali che ci invia il corpo. Sulla spiaggia, in nave, nel bosco o in montagna dimentichiamo rapidamente e trascuriamo i segnali, come il meteorismo o i crampi.

Una delle cause è la mancanza di rilassatezza. La rilassatezza è spesso fondamentale per il movimento dell’intestino, quindi le condizioni sfavorevoli o la mancanza di privacy in vacanza possono portare a trascurare di fare il bisogno grosso, il che alla fine causa stitichezza. È un dato di fatto che la maggior parte delle persone non riesce a rilassarsi in un bagno altrui.

Un fattore importante è anche il cambiamento delle abitudini in vacanza. Cambiano le abitudini di mangiare e bere, il che può influire molto negativamente sul funzionamento dell’apparato digerente.

Neanche lo stress va sottovalutato. Alcune persone hanno molta paura di volare e anche pianificare e organizzare un viaggio può causare ansia.

La stitichezza è più facile da prevenire che da curare. Nella maggior parte dei casi si verifica durante i primi giorni di vacanza. Buone abitudini alimentari possono alleviare questo problema. Indipendentemente dal fatto che siamo in vacanza, ci aiuta molto se pensiamo a una corretta alimentazione e a un apporto maggiore, ovvero sufficiente, di fibre, frutta, verdure, cereali integrali e liquidi.

La stitichezza ha un forte impatto sulla qualità della vita e il benessere, per questo può rovinarci la vacanza. Dobbiamo essere sempre ben preparati e elaborare un piano, soprattutto se siamo inclini a questo problema. In tal caso possiamo portare in viaggio dei lassativi, al riguardo però bisogna prima consultare il medico.