FUNGHI:

I funghi coltivati, quali champignon, ostrica o shiitake, sono disponibili in commercio tutto l’anno. Per le ricette seguenti ho scelto gli shiitake perché hanno un sapore eccezionale, pieno e delicato, e sono un elisir che dona vitalità ed energia. Infatti, sono una delle specie di funghi più studiate. I loro ingredienti farmacologicamente attivi sono gli estratti LEM, LAP e KS-2, lentinina e lentinano, dai quali vengono ricavati perfino dei medicinali. Nelle seguenti ricette potete sostituire gli shiitake con i vostri funghi preferiti. Forse nel congelatore avete ancora dei porcini dell’autunno scorso oppure potete acquistare degli champignon o dei funghi ostrica nel negozio sotto casa.

Pranzo: CRESPELLE DI GRANO SARACENO CON FUNGHI SHIITAKE

Per 1 persona

Ingredienti:

  • 60 g di farina di grano saraceno
  • 1 uovo
  • un po’ d’acqua minerale molto fredda e ricca di magnesio
  • 1 cucchiaio di burro fuso
  • 100 g di funghi shiitake
  • 1 scalogno tritato
  • 1 piccolo spicchio di aglio tritato
  • 1 cucchiaino di lardo
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva
  • un pizzico di timo essiccato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • pepe

Preparazione:

Preparate l’impasto per le crespelle mescolando farina, uova, burro fuso e acqua minerale e lasciatelo riposare per almeno due ore. Poco prima di iniziare a cuocere le crespelle, preparate i funghi: fate appassire la cipolla nell’olio e nel lardo, aggiungete l’aglio, lasciate insaporire, e poi aggiungete i funghi puliti e affettati e il timo. Fate rosolare bene i funghi. Aggiungete prezzemolo, sale e pepe a piacere. Tenete i funghi in caldo e cuocete subito le crespelle. Quando saranno cotte da un lato, le rigirate e ci appoggiate i funghi sopra. Piegatele a metà e servite subito con una scodella di lattuga in cui avete grattugiato della barbabietola rossa fresca e aggiunto una manciata di noci tritate.

Cena: ZUPPA DI FUNGHI SHIITAKE E FINOCCHIO

Per 1 persona

Ingredienti:

  • 60 g di funghi shiitake
  • ¼ di finocchio
  • olio d’oliva
  • 4 scalogni
  • 1 dl di vino bianco
  • 2 pomodori secchi
  • 1 cucchiaino di salsa di pomodoro
  • ½ foglia d’alloro
  • 2 cucchiai di quinoa cotta (o di miglio)
  • acqua quanto basta

Preparazione:

Tagliate grossolanamente il finocchio. Scaldate l’olio d’oliva in una padella, aggiungete lo scalogno e il finocchio e fate soffriggere per 10 minuti ovvero fino a quando gli ingredienti non si saranno ammorbiditi. Aggiungete i funghi shiitake (o champignon) puliti e tagliati a strisce e cuocete per 4 minuti. Aggiungete il vino, i pomodori secchi tritati, il concentrato di pomodoro, l’alloro e aspettate qualche minuto che evapori il vino. Aggiungete 2 dl di acqua calda, 2 cucchiai di quinoa sciacquata e fate bollire per 30 minuti. Se la zuppa risulta troppo densa, aggiungete altra acqua e portate nuovamente ad ebollizione. Aggiungete il prezzemolo e servite. Dopo cena potete mangiare uno yogurt intero (oppure uno yogurt di latte di cocco non zuccherato, se non potete mangiare latticini) con una manciata di mirtilli e ½ banana.