Quanto Tempo Ci VuolePer Digerire l’Acqua?

SHARE WITH FRIENDS:

Non c’è vita senz’acqua. Magari non ve ne rendete conto, ma l’acqua è di fatto molto più importante del cibo per il vostro corpo. Di norma è possibile sopravvivere senz’acqua per tre o quattro giorni, mentre si può restare senza cibo, potenzialmente, per circa tre settimane.

Nonostante ciò, molte persone sono ancora cronicamente disidratate perché non bevono abbastanza durante il giorno. Se fate del vostro meglio per mantenere il vostro corpo ben idratato (e ben nutrito), esso potrà darvi molto di più in cambio.

Continuate a leggere per scoprire i benefici del bere acqua, come anche cosa succede all’acqua una volta che la bevete: dove va, come viene gestita dal corpo mentre alimenta le proprie funzioni vitali, quanto tempo ci mette l’acqua ad essere digerita, etc.

Perché è Importante Bere Acqua?

Come abbiamo già detto, non si può sopravvivere senz’acqua. Essa sostiene, letteralmente, tutte le funzioni vitali facendo in modo che possiate pensare lucidamente e operare normalmente.

Una donna tiene in mano una bottiglia di Donat Mg.

Bere acqua fornisce anche dei vantaggi più specifici per quanto riguarda il processo digestivo perché l’acqua gioca un ruolo importante anche in quel contesto. 

Allora, in che modo l’acqua aiuta una digestione sana?

1. Creando saliva

L’acqua rappresenta la componente principale della saliva. La digestione comincia in bocca quando la saliva inizia a scomporre il cibo e questo è il motivo per cui l’acqua giochi un ruolo importante nel primo passaggio di questo processo.

2. Eliminando le scorie dal corpo

L’acqua è fondamentale per la sudorazione, per le urine e per la regolarità dei movimenti intestinali, funzioni attraverso le quali il corpo si libera dei diversi tipi di residui.

Sudare aiuta il corpo a regolare la temperatura e può portare a disidratazione se non si reintegrano i liquidi perduti.

Una certa quantità d’acqua è necessaria anche per la defecazione, altrimenti si può andare incontro a costipazione. Un altro organo coinvolto nell’eliminazione delle scorie sono i reni che la filtrano prima della minzione. Se il corpo è disidratato, i reni non possono funzionare adeguatamente e si possono formare dei calcoli renali.

3. Prevenendo la costipazione

Come abbiamo detto precedentemente, non bere acqua a sufficienza può creare costipazione e questo a sua volta determina conseguenze spiacevoli. Quando siamo disidratati, l’intestino non può diluire le feci con l’acqua e la deve prendere direttamente dal cibo che consumiamo. Ciò determina una  digestione lenta, ovvero delle feci secche e dure che transitano con difficoltà.

4. Velocizzando il tempo di transito

Un momento, ma bere acqua accelera la digestione? Molte persone pensano che bere mentre si mangia possa causare problemi di digestione. Tuttavia, bere acqua prima, durante e persino dopo aver mangiato può aiutare di fatto il corpo a scomporre il cibo ingerito più facilmente e velocemente.

Versare l'acqua in un bicchiere.

5. Migliorare l’assorbimento delle sostanze nutritive

Bere acqua prima, durante o dopo il pasto, aiuta a scomporre il cibo ingerito. In tal modo il corpo può assimilare più facilmente le sostanze nutritive che trova nel cibo.

Inoltre, l’acqua agevola la dispersione di vitamine, minerali e altre sostanze nutritive benefiche che si trovano nel cibo e le fa giungere ai diversi organi del corpo.

Quanta Acqua Si Dovrebbe Bere?

Molte persone hanno problemi a bere acqua a sufficienza semplicemente perché se ne dimenticano. La reazione naturale del corpo a questa dimenticanza viene chiamata sete. Ma quando il corpo cerca di attirare la vostra attenzione per forzarvi finalmente a bere un bicchiere d’acqua, è già disidratato. 

Probabilmente avrete sentito parlare della “regola degli 8 bicchieri d’acqua al giorno”, ma è veramente questa la quantità ottimale per l’organismo? 

Idealmente gli uomini dovrebbero bere 3 litri d’acqua, mentre le donne ne dovrebbero assumere 2 litri solo dalle bevande. Vivendo in un ambiente caldo, o se fate frequentemente dell’attività fisica, queste quantità dovrebbero essere aumentate per prevenire la disidratazione.

Se non siete sicuri di bere abbastanza, fate attenzione a cosa vi dice il vostro corpo, facendovi sentire assetati. Inoltre, controllate il colore delle urine, perché delle urine scure indicano una carenza d’acqua. Il motivo è che quando siete disidratati i reni ordinano al corpo di trattenere l’acqua. Ciò si traduce in meno acqua nelle urine, che pertanto non vengono diluite, apparendo così più scure.

Assicuratevi di bere acqua a sufficienza lasciando bicchieri o bottiglie d’acqua in giro per casa o programmando una sveglia sul telefono. Se lo farete abbastanza a lungo, bere acqua diventerà una nuova abitudine e non ci dovrete pensare più. Il vostro corpo ve ne sarà oltremodo grato!

Acqua minerale o acqua del rubinetto?

Bere acqua del rubinetto piuttosto che bevande frizzanti piene di zuccheri è un’ottima idea, ma ne abbiamo una ancora migliore: bere Donat Mg! Perché? Perché è ricca di minerali fondamentali, come il magnesio, che daranno alla vostra digestione un meritato impulso contribuendo al vostro benessere. E non sono solo parole, Donat è un rimedio clinicamente testato contro la digestione lenta ed i suoi effetti sono stati confermati da uno studio tedesco

Una donna tiene in mano una bottiglia di Donat Mg.

Come Viene Digerita l’Acqua?

Ora che abbiamo discusso tutti i benefici relativi al sistema digestivo, parliamo di come viene digerita l’acqua o, più specificamente, di come viene assorbita. Probabilmente vi starete chiedendo in quale tratto dell’apparato digerente venga assimilata l’acqua e quale sia l’organo a ciò preposto. Tante domande, quindi veniamo a loro.

Per chiarirci: diversamente dal cibo che viene digerito, l’acqua è assorbita dall’organismo e questa è la ragione per cui al corpo serve meno tempo per gestirla dopo averla assunta. Quindi, non si parla di digestione dell’acqua, ma piuttosto di assorbimento dell’acqua.

L’acqua è un liquido veramente meraviglioso perché può entrare in circolo nel vostro corpo molto velocemente. Il suo viaggio comincia nella bocca, dalla quale viaggia attraverso l’esofago e fino allo stomaco. Questo è il momento in cui l’acqua inizia ad essere assorbita nel flusso sanguigno

La quantità di acqua asorbita nello stomaco dipende da quanto avete mangiato in precedenza.

Se state bevendo a stomaco vuoto, l’acqua può essere assorbita in meno di 5 minuti da quando avete bevuto. D’altra parte, se avete mangiato parecchio in precedenza, l’assorbimento dell’acqua può richiedere un paio d’ore.

Una volta che l’attività dello stomaco è finita, l’acqua lascia lo stomaco verso l’intestino tenue che la assorbe nelle membrane cellulari e nel flusso sanguigno. In tal modo l’acqua idraterà le cellule del corpo perché possano svolgere le loro funzioni quotidiane senza problemi.

A questo punto l’acqua si sposta nell’intestino crasso dove viene riassorbita. L’acqua rimasta e altre sostanze nutritive vengono assimilate e poi utilizzate per formare le feci. Bevendo molta acqua, ce ne sarà abbastanza per inumidire le feci e facilitarne il transito. Se siete disidratati, le feci saranno secche e, pertanto, molto più difficili da espellere.

È Importante Quando Si Beve Acqua?

Come abbiamo detto in precedenza, certe condizioni possono facilitare l’assorbimento dell’acqua.

Prima di tutto, bere acqua a stomaco vuoto è il modo più efficiente per idratare velocemente il corpo, perché entrerà nel flusso sanguigno in 5 minuti.

Il procedimento sarà ancora più veloce se l’acqua che si beve è fredda.

In secondo luogo, se bevete acqua durante i pasti, il vostro organismo potrebbe richiedere di più di 45 minuti per spostarla fino all’intestino, perché lo stomaco sarà impegnato nella digestione del cibo.

Le infografiche mostrano l'acqua in alcuni organi e parti del corpo umano.

Terzo, se vi ricordate di bere un bicchiere d’acqua solo quando avete finito di mangiare, potranno essere necessarie anche più di 2 ore perché venga assorbita. Questo perché il corpo darà la precedenza alla digestione del cibo e l’acqua dovrà aspettare il suo turno.

Usate queste informazioni a vostro vantaggio, per scegliere il momento migliore in cui bere dell’acqua a seconda di quanto in fretta desideriate, o abbiate bisogno che entri in circolo nel vostro organismo.

In Che Modo il Corpo Può Assorbire Più Acqua?

Fare in modo che il corpo possa assorbire quanta più acqua possibile è estremamente importante. Se non siete idratati adeguatamente il corpo non è in grado di funzionare al meglio e questo può portare a diversi problemi di salute. Quindi, come potete fare in modo che il vostro corpo riceva acqua a sufficienza?

Il primo modo per migliorare l’assorbimento dell’acqua è fare attenzione ai livelli di sale nel corpo, specialmente se fate attività fisica e sudate parecchio. Il motivo è che quando sudiamo perdiamo una elevata quantità d’acqua per via del sale che c’è nel sudore, che deve essere reintegrato.

I sali nel corpo sono importanti perché aiutano le cellule a trattenere l’acqua e ad assimilare le sostanze nutritive tramite l’intestino. Se il corpo non può fornire i sali necessari, le cellule non potranno trattenere acqua a sufficienza e vi disidraterete. Tuttavia, tenete a mente che anche troppi sali non vanno bene, quindi non esagerate.

Un altro accorgimento, per fare in modo che ci sia acqua a sufficienza nel vostro organismo, è mangiare cibi ricchi di fibre. Le fibre, come i sali, aiutano il corpo a trattenere l’acqua nell’intestino invece che lasciarla passare velocemente. Grazie a questo processo lento il corpo può utilizzare tutta l’acqua possibile prima di lasciare che abbandoni il corpo.

Bere In Maniera Salutare

Esistono certamente modi buoni e meno buoni per bere acqua. Se anche non seguite i suggerimenti di cui sotto, il vostro corpo non correrà certo gravi rischi. Tuttavia, inserire qualche abitudine salutare nella vostra routine quotidiana, per quanto riguarda il bere, aiuterà il vostro organismo ad assorbire l’acqua in maniera più sana.

1. Fate le cose con calma

Se volete idratare adeguatamente il vostro corpo è importante non farlo tutto in una volta. Invece che bere d’un fiato molta acqua provate a bere lentamente durante tutto il giorno. Gli intestini non possono processare e assorbire quantità d’acqua illimitate e questo è il motivo per cui bere molto e tutto d’un fiato si traduce in uno spreco d’acqua.

2. Aggiungete limone

L’acqua è di per sé straordinaria, tuttavia, aggiungendo un po’ di succo di limone la renderete ancora più speciale. Aggiungere limone all’acqua porterà diversi vantaggi, come il miglioramento della digestione ed il fatto che contenga sostanze nutritive come la vitamina C.

Se volete acquisire una nuova abitudine salutare, provate a bere un bicchier d’acqua tiepida con limone di primo mattino. Non solo questo accelererà la digestione, ma aiuterà a perdere peso, a migliorare la propria pelle, a prevenire calcoli renali, etc.

3. Al momento giusto

Come detto in precedenza, l’acqua può richiedere fino a 2 ore o più per essere assorbita se la bevete dopo un pasto. Quindi va fatto tutto al momento giusto: se state pianificando di fare attività fisica, cominciate a bere almeno 2 ore prima di iniziare.  In tal modo il corpo rimarrà adeguatamente idratato. 

Bere un bicchiere d’acqua come vi alzate al mattino è un’ottima idea, perché il corpo non ha avuto possibilità di riceverne mentre stavate dormendo. Quindi, piuttosto che navigare sui social media di primo mattino, bevetevi un bicchiere d’acqua.

Una donna felice tiene tra le mani un bicchiere d'acqua con limone e menta.

4. Procuratevi una bottiglia d’acqua

Tenendo sempre con voi una bottiglia d’acqua, specialmente quando uscite di casa, sarete portati a bere più frequentemente, aumentando decisamente la quantità d’acqua che assumete. 

Se fate ancora fatica a ricordare che è tempo di bere un po’ d’acqua, ci sono numerose App che potrete usare per ricordarlo.

5. Passate all’acqua minerale

Se proprio non vi piace il sapore dell’acqua, neppure aggiungendo del succo di limone, perché siete abituati a bevande frizzanti, passate all’acqua minerale. 

In tal modo, non solo il corpo riceverà l’acqua di cui necessita, ma l’acqua minerale ha anche altri vantaggi. L’acqua minerale può aiutare a  perdere peso, a risolvere problemi di digestione ed a migliorare la qualità della vita in generale.

Conclusioni

Ora dovreste avere tutte le informazioni utili per rispondere alla domanda: quanto tempo ci vuole per digerire l’acqua. Ora sapete che l’acqua in effetti viene assorbita piuttosto che digerita e che voi potete agevolare il processo di assorbimento aggiungendo sale e fibre alla vostra dieta.

In virtù dei numerosi vantaggi legati al bere acqua, è certamente una buona idea inserire nella vostra routine quotidiana quelle buone abitudini che abbiamo menzionato in precedenza, in modo tale da far funzionare a dovere il vostro organismo.

Seleziona il capitolo:

10 alimenti top nel programma IMUNO