Problemi di digestione, stanchezza cronica, infezioni costanti, ferite che guariscono lentamente… Se questi problemi ti suonano almeno un po’ familiari, è possibile che il tuo sistema immunitario non stia funzionando al massimo. Anche se all’origine del malfunzionamento dei tuoi meccanismi di difesa potrebbero esserci cause di salute varie e complesse, ciò non toglie che tu possa invertire la tendenza semplicemente cambiando alcune delle tue abitudini. Poiché viviamo in tempi in cui il nostro organismo ha bisogno della migliore protezione possibile, vale la pena conoscere, e quindi affrontare, le cause di un sistema immunitario debole prima che sia troppo tardi. Pronto a cambiare il tuo stile di vita in meglio? Allora cominciamo.

Perché il mio sistema immunitario è debole?

Se hai letto il nostro articolo I 5 migliori modi naturali per rafforzare il sistema immunitario, sai già come il nostro organismo affronta le varie minacce provenienti dall’esterno. Ma, riepilogando in breve: il sistema immunitario comprende vari organi e tessuti incaricati di rilevare e neutralizzare le sostanze che possono danneggiare il nostro corpo. Uno dei suoi attori principali sono i globuli bianchi, che circolano costantemente attraverso il flusso sanguigno e sono alla ricerca di intrusi pericolosi per proteggerci dai loro effetti nocivi.

Normalmente, i globuli bianchi sono in grado di proteggere l’organismo senza problemi. Tuttavia, ci sono alcune malattie che possono influire sulla loro efficienza. Tra queste ci sono condizioni croniche, come il diabete o il cancro, malattie autoimmuni, come l’artrite reumatoide e malattie infettive, come l’AIDS.

Mentre alcune persone nascono con un sistema immunitario debole, altre acquisiscono una deficienza immunitaria a causa di malattie, o persino di farmaci che devono assumere. Tra questi ultimi ci sono i farmaci chemioterapici e i corticosteroidi, che vengono prescritti a pazienti con infiammazioni.

Come abbiamo già spiegato più volte nelle pagine di questo sito, aumentare l’immunità è un concetto fuorviante. Rendere il nostro sistema immunitario iperattivo porterebbe solo a infiammazioni o malattie autoimmuni, il che significa che il nostro organismo sarebbe indotto ad attaccare i suoi tessuti sani. Inoltre, gli scienziati concordano sul fatto che non ci sono prove che si possa effettivamente far funzionare meglio il proprio sistema immunitario. Tuttavia, è possibile dare alle nostre difese naturali il massimo supporto possibile affinché svolgano al meglio il loro lavoro. Ma se da un lato possiamo dare un po’ di sostegno alla nostra immunità, dall’altro possiamo anche ostacolarla.

Le cause di un sistema immunitario debole sono diverse, ma prima di affrontarle, diamo un’occhiata più da vicino a come si presenta una deficienza immunitaria.

Alcune persone nascono già con un sistema immunitario debole.

Segnali di un sistema immunitario debole

Come si fa a sapere che il proprio sistema immunitario merita maggior attenzione? Beh, alcuni segnali sono piuttosto evidenti. Basta pensare a un comune raffreddore. Mentre è perfettamente normale per un adulto sano prendere il raffreddore un paio di volte all’anno, avere il raffreddore costantemente è un segnale che qualcosa non va.

Oltre a tosse, naso che cola e febbre, le persone con un sistema immunitario debole spesso soffrono anche di problemi di digestione, accompagnati da stitichezza o diarrea.

E ciò non a caso, in quanto secondo le ricerche circa il 70% del sistema immunitario risiede proprio nel tratto gastrointestinale. Infatti, lì si trovano i cosiddetti “batteri buoni” e i microorganismi che sostengo l’immunità. Se questi scarseggiano, per l’organismo risulta più difficile proteggersi da virus, infiammazioni croniche o malattie autoimmuni.

Le ferite che guariscono lentamente sono il terzo importante segnale di un sistema immunitario fiacco. Non fraintenderci, sappiamo che le ferite d’amore hanno bisogno di tempo per rimarginarsi, ma se la tua pelle ha difficoltà a rigenerarsi dopo che ti sei tagliato o graffiato, allora dovresti prestare maggiore attenzione alla tua salute. Normalmente, l’organismo invia sangue ricco di sostanze nutritive all’area danneggiata per aiutare la nuova pelle a crescere più velocemente e in questo modo le ferite guariscono. Se, invece, hai un sistema immunitario debole, la tua pelle non si rigenererà rapidamente come negli individui sani.

Allo stesso modo, se ogni anno soffri di diverse infezioni (come la polmonite) o se ti senti costantemente stanco, anche quando dormi a sufficienza, allora dovresti iniziare a riflettere su quali sono le cause che indeboliscono il tuo sistema immunitario e

su cosa puoi fare durante le tue normali attività quotidiane in presenza di tali segnali. Innanzitutto, dovresti capire qual è la causa dei tuoi problemi. E, a volte, le cause di un sistema immunitario debole sono semplici e facili da eliminare.

Il costante raffreddore è un segnale che qualcosa non va.

Cause fisiologiche di un sistema immunitario debole

Dicci cosa mangi…

… e ti diremo quanto bene (o quanto male) stai trattando i meccanismi di difesa del tuo corpo! Un piccolo e invitante hamburger o qualche fetta di pizza sicuramente non renderanno il tuo organismo vulnerabile a tutte le infezioni in circolazione. Tuttavia, un’alimentazione ricca di grassi saturi, zucchero e sale è considerata una delle principali cause di un sistema immunitario debole.

Consumando molti cibi trasformati e carboidrati, non solo danneggerai la tua immunità, ma aumenterai anche di peso, un altro fattore legato a una minore resistenza a diverse infezioni. Ma, in che modo essere in sovrappeso indebolisce il sistema immunitario? Riducendo sia il numero che la funzione dei globuli bianchi nel sistema, impedendo loro di moltiplicarsi e produrre gli anticorpi necessari per combattere le infezioni. Così, aumentare troppo di peso indebolisce la prima linea di difesa contro le sostanze nocive.

Al contrario, un’alimentazione equilibrata, che include molta frutta, verdura e frutta a guscio è notoriamente un fattore in grado di tenere sotto controllo l’immunità. Inoltre, la frutta fresca o a guscio oppure le verdure sono un’ottima alternativa ai soliti snack confezionati. Essendo ricche di antiossidanti e di vitamine A, B, C ed E, sono essenziali per mantenere la potenza delle difese dell’organismo.

Le vitamine A, B, C ed E sono essenziali per mantenere la forza del tuo corpo.

E poi ci sono anche certe cattive abitudini

Sì, ci riferiamo ancora al bere e al fumare. E non ci stancheremo mai di ripeterlo, almeno finché non deciderai di smettere (se non l’hai già fatto).

Questa volta ti daremo una tregua e ti risparmieremo i dettagli su come il fumo rovina i tuoi polmoni, concentrandoci invece sul perché causa un indebolimento del sistema immunitario. Il fumo di tabacco non solo irrita le vie respiratorie, ma ostacola anche lo scambio di aria sana con aria impura che avviene durante la respirazione. Ciò rende i fumatori più suscettibili alle infezioni delle vie respiratorie, che sono particolarmente pericolose in autunno o in inverno, quando le difese naturali del corpo sono già indebolite.

Occorre continuare elencando i danni causati da quantità eccessive di alcol? Certamente! Molte persone ancora non sono consapevoli del fatto che quando si beve troppo, la capacità dell’organismo di combattere gli agenti patogeni può essere ridotta. Il motivo risiede nell’acetaldeide, uno dei principali metaboliti dell’alcol, che si ritiene possa compromettere le difese naturali dei polmoni contro batteri e virus. Inoltre, l’alcol interferisce anche con il processo di attacco e abbattimento degli intrusi nocivi. Quando ti chiedi perché hai un sistema immunitario debole, rifletti sulle tue abitudini riguardanti l’alcol, soprattutto in inverno, un periodo di celebrazioni e festività.

L'alcol causa un sistema immunitario debole.

La carenza di esercizio fisico può indebolire l’immunità

Stare sempre stravaccati sul divano può anche portare a un sistema immunitario debole. Includendo regolarmente un po’ di cardio e sudorazione nella tua routine quotidiana, aiuti i tuoi anticorpi a circolare più velocemente, consentendo loro di catturare gli intrusi prima che causino danni effettivi. L’esercizio fisico favorisce anche il rilascio di ormoni che ti rendono felice, prevenendo così lo stress. Poiché anche lo stress è tra le cause dell’indebolimento del sistema immunitario, facendo esercizio fisico prendi due piccioni con una fava.

Al contrario, se abbini un lavoro sedentario a uno stile di vita alquanto pigro e teledipendete, rischi di indebolire il tuo sistema immunitario. Recenti ricerche suggeriscono che, indipendentemente dall’età, sesso o altre abitudini, la mancanza di esercizio fisico rende più vulnerabili a infiammazioni e altre malattie croniche. Fai un favore al tuo sistema immunitario e a tutto il tuo corpo facendo esercizio fisico per almeno 30 minuti al giorno. Abbiamo tutti abbastanza tempo per farlo!

Ma potresti anche allenarti troppo!

Sì, prima ti diciamo quanto è utile per la tua immunità andare all’aperto, aumentare il battito cardiaco e sudare, poi ti diciamo che potresti indebolire le difese del tuo corpo allenandoti troppo. Ma le due cose non sono in contraddizione.

Quello che vogliamo sottolineare è che se esci e ti alleni (duramente), il tuo corpo avrà bisogno anche di riposo e tempo di recupero. Fare troppe sessioni di allenamento faticose senza riposarsi a sufficienza può, infatti, causare la sindrome da sovrallenamento, che spesso può indebolire il sistema immunitario.

Senti che le tue difese naturali si sono abbassate nonostante ti alleni senza esagerare nello sforzo? Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che non dormi abbastanza. Dormire a sufficienza aiuta l’organismo a rilasciare più globuli bianchi e anticorpi, che sono essenziali per il sistema immunitario. Se non fai attenzione a riposarti e recuperare le energie, hai più possibilità di ammalarti, pur facendo esercizio fisico.

L'attività è lo scenario migliore per il tuo corpo.

Ti lavi le mani regolarmente?

Sì, sappiamo che questa l’hai già sentita un milione di volte. Ma non arrabbiarti, ti promettiamo di avere qualcosa di nuovo da dirti. E sì, prima che tu lo chieda, sappiamo anche che il non lavarsi le mani in realtà non indebolisce il tuo sistema immunitario. Ma… beh, c’è sempre un ma!

Se non ti prendi cura abbastanza spesso dell’igiene delle mani, il tuo sistema immunitario potrebbe dover lavorare di più per proteggerti da invasori esterni, essendo chiamato a farlo più spesso di quanto dovrebbe. Invece, facendo attenzione ad avere sempre le mani pulite, il tuo corpo potrà preservare la sua funzione immunitaria fino a quando non sarà effettivamente necessaria, cioè quando dovrà combattere un nuovo virus, come il Covid-19, che ha messo in ginocchio il mondo intero.

Fattori psicologici che influenzano il sistema immunitario

Lo stress è un problema più serio di quanto pensi

Sei costantemente stressato dal tuo lavoro? Le tue relazioni ti danno molte preoccupazioni? Hai qualcuno vicino che ti sta facendo impazzire? Queste potrebbero essere le cause dell’indebolimento del tuo sistema immunitario.

Se combatti con lo stress quasi quotidianamente, la tua funzione immunitaria risulta in effetti soppressa, poiché il tuo corpo non riesce a produrre i globuli bianchi di cui ha bisogno per combattere le infezioni. E non è tutto! A volte, quando ci troviamo in situazioni di stress eccessivo, siamo indotti ad abbandonare alcune delle buone abitudini che aiutano il nostro sistema immunitario a funzionare senza problemi, ad esempio, mangiare in modo sano e dormire a sufficienza. Abbi cura di te e rilassati prima che sia troppo tardi.

Prendi in considerazione la meditazione, fai brevi passeggiate o concediti il tuo pasto preferito. Sappiamo che lo stress è inevitabile e che non c’è alcun interruttore con cui si possa semplicemente spegnerlo. Tuttavia, se noti che la tua salute risente delle continue preoccupazioni, dovresti cercare di rilassarti e proteggere il tuo corpo da ulteriori danni.

Cerca di rilassarti e di proteggere il tuo corpo dallo stress.

Anche i traumi emotivi indeboliscono il sistema immunitario

Studi recenti dimostrano che un evento tragico può avere un effetto sull’immunità molto simile allo stress eccessivo. Alcune ricerche suggeriscono che una separazione improvvisa, o addirittura la morte di una persona cara, può indebolire la risposta immunitaria, aumentando così il rischio di infezioni virali più frequenti o gravi, come l’influenza.

Proprio come nel caso dello stress, il lutto è legato all’aumento della produzione di cortisolo. Questo ormone impedisce in pratica al nostro sistema immunitario di rispondere troppo rapidamente, come quando siamo in una situazione di lotta o fuga. Ma se i livelli di cortisolo permangono a lungo, ciò può influire negativamente sull’immunità.

Tutti hanno bisogno di un amico a volte!

Trascorri la maggior parte del tuo tempo libero da solo e ciò ti fa star male? È probabile che tu stia già pagando il prezzo della solitudine… con cattive condizioni di salute. Gli esperti avvertono che l’ansia correlata al vivere una vita prevalentemente solitaria aumenta lo stress, il che porta naturalmente a un indebolimento del sistema immunitario. Al contrario, anche un breve abbraccio può avere un effetto incredibilmente positivo sul benessere emotivo e quindi sulla suscettibilità alle malattie.

Un breve abbraccio può avere un effetto positivo sul tuo benessere emotivo

Non essere troppo serio :)

Quanto spesso ridi? Sai scherzare? Ti entusiasmi in vista di un evento? Tutte queste cose possono avere un impatto estremamente positivo sui livelli dell’ormone dello stress e, quindi, anche sul sistema immunitario.

Non ci credi che prendere la vita troppo sul serio possa effettivamente danneggiare la tua immunità? Bene, lasciati dire che ridere, scherzare e divertirsi in generale darà ai tuoi globuli bianchi una vera spinta. Gli scienziati sostengono che persino l’anticipazione di qualcosa di divertente o eccitante può ridurre i livelli di stress e quindi aiutarti a evitare un indebolimento del sistema immunitario.